top of page

SUBTERRA GRAND PRIX ZADOV: Arias ai piedi del podio


Medaglia di legno all’XCO di ZADOV in Repubblica Ceca. Continua ad entusiasmare Diego Arias, il colombiano campione nazionale del Berria Polimedical, che anche questo weekend ha condotto una gara da manuale alla vigilia della Coppa del Mondo di Nove Mesto Na Morave.


Arias, classe 1988 e specialista delle marathon, vice campione del mondo 2021,  si trova in questa stagione a combattere con i monumenti del Cross Country Olimpico, nonostante non sia la sua specialità, con l’obiettivo di rappresentare la sua nazione ed il team Berria Polimedical alle Olimpiadi di Parigi 2024.


Diego ha un grande temperamento ed una forte determinazione. - racconta Loredana Manzoni, team manager di Berria Polimedical - Gli ho proposto lo scorso anno di partecipare al mondiale XCO  dopo l’XCM in Scozia ed è stato proprio lui con la sua performance ad avere guadagnato il posto olimpico per la Colombia! Immediatamente dopo abbiamo realizzato che non sarebbe più stato solo un gioco, ma un sogno da realizzare per tutti, portare la Colombia, Berria, Polimedical e tutti i partner che ci supportano all’evento sportivo per eccellenza: LE OLIMPIADI di Parigi 2024. E subito con il coach Enrico, il selezionatore colombiano Josè Gomez ed il team è iniziata una preparazione dedicata agli appuntamenti XCO, con ottimi risultati”.


È stato un inizio di stagione fitto di impegni internazionali per Diego - prosegue la team manager - ed abbiamo dovuto trascurare le marathon dove certo avremmo raccolto enormi risultati, a favore dei cinque cerchi olimpici. Ringrazio  Berria e tutti i nostri partner per supportarci in questo percorso”.


Quarto questo weekend in Repubblica Ceca, con Berria Mako BR dove ha raccolto ulteriori 25 punti preziosi nel ranking, sempre primo tra i 3 colombiani selezionati da Josè Gomez, sempre pronto, preciso nelle sue performance, Diego Arias sta facendo sognare tutti.


La prossima domenica, si disputerà a Nove Mesto la 3° prova di Coppa del Mondo, a chiusura del percorso pre olimpico. “Speriamo di poter annunciare il sogno che culliamo da un anno assieme a Diego - conclude Loredana Manzoni- intanto ci godiamo questa prova di Nove Mesto e ci prepariamo a rivedere presto Diego anche nelle Marathon dove sicuramente avrà molto da dire!”.




Comentários


bottom of page